L’account Instagram di Jay-Z è durato solo un giorno

E così Beyoncé è tornata zero profili seguiti

L'avventura di Jay-Z su Instagram si è conclusa dopo sole 24 ore.

Il rapper 51enne aveva finalmente aperto il suo account - che aveva già la spunta blu - ma ora, cliccando su @jayz, si legge il messaggio di errore "Spiacenti, questa pagina non è disponibile".

Aveva usato il profilo per condividere un post e una Story dedicate a The Harder They Fall, film di cui è produttore e per cui ha scritto parte della colonna sonora. Una volta uscita la pellicola, ha disattivato l'account lasciando dedurre che lo avesse inaugurato solo per promuovere il progetto.

Jay-Z e Beyoncé - getty images

Per il breve tempo che è stato su Instagram, Jay-Z seguiva una sola persona: Beyoncé.

A sua volta, Queen B aveva messo il follow all'account del marito, che era così diventato la prima persona in assoluto seguita dalla cantante 40enne da quando aveva aperto il suo account sul social nel 2012. Adesso Beyoncé è tornata a quota zero profili seguiti.

Questa non è la prima volta che Jay-Z mette piede su Instagram, per toglierlo poco dopo: già nel 2015 aveva aperto il suo profilo (all'epoca non verificato), aveva postato un tributo a Michael Jackson nel giorno del compleanno e poche ore dopo aveva cancellato tutto.

ph: getty images