Jared Leto manda una “lettera d’amore all’Italia” con la sua interpretazione in “House of Gucci”

"Avevo l'olio di oliva al posto del sangue"

Jared Leto è una delle superstar del cast di House of Gucci, insieme a Lady Gaga, Adam Driver, Salma Hayek, Al Pacin, Jeremy Irons.

Il 49enne interpreta Paolo Gucci (cugino di Maurizio Gucci) nel film che è stato girato in gran parte in Italia e ha spiegato che la sua interpretazione è proprio una lettera d'amore al nostro Paese!

Ne ha parlato sulle pagine di i-d, quando gli è stato chiesto come abbia "catturato l'eredità del suo personaggio":

"Ho fatto tutto - ha risposto Jared Leto, buttandosi in metafore sul cibo tricolore - Sniffavo righe di sugo all'Arrabbiata nel mezzo di questo film. Avevo l'olio di oliva al posto del sangue. Questo è stato quanto mi ci sono tuffato dentro. Se fai una biopsia della mia pelle, ti tornerà indietro del Parmigiano! Questa è la mia lettera d'amore all'Italia".

Jared Leto - getty images

Come Lady Gaga, anche lui ha parlato inglese usando l'accento italiano dentro e fuori dal set nel periodo delle riprese:

"C'è stato un sacco di lavoro e di preparazione e sì, ho avuto un accento italiano, me lo sono goduto e l'ho abbracciato, ho vissuto in quello spazio il più possibile e il più a lungo che potessi. Mi sono arrampicato su per quella grotta creativa e ne sono uscito attraverso le viscere dell'unico e solo Paolo Gucci" ha spiegato Jared Leto.

Appuntamento allora al cinema con Jared Leto e la sua lettera d'amore all'Italia: House of Gucci di Ridley Scott esce il 16 dicembre.

ph: getty images