John Cena ha rivelato che i BTS e la ARMY lo hanno aiutato ad accettare la propria vulnerabilità

Lo hanno ispirato così tanto, che ci ha scritto su due libri

Sono tante le star che amano i BTS quanto li ami tu e nell'elenco c'è anche John Cena!

L'attore ed wrestler ha raccontato che i Bangtan Boys e la ARMY (il fandom del gruppo) lo hanno aiutato in un momento difficile della sua vita e che grazie a loro è stato capace di accettare la propria vulnerabilità.

È rimasto così ispirato da RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook e dai loro fan, tanto che ha scritto due libri motivazionali intitolati rispettivamente "Work in Progress: And Other Things I'd Like to Tell My Younger Self " ("Lavori in corso e altre cose che vorrei dire al giovane me stesso") e "Do Your Best Every Day to Do Your Best Every Day: Encouraging Words from John Cena" ("Fai del tuo meglio ogni giorno per fare del tuo meglio ogni giorno: parole incoraggianti da John Cena).

Presentando questi suoi lavori letterari in un'intervista con Ellen DeGeneres, il 43enne ha spiegato: "Stavo attraversando un periodo buio della mia vita. È stato circa quattro anni fa e, in un momento più vulnerabile, ho pubblicato delle riflessioni stimolanti su Twitter. Molte parlavano di amore per sé stessi, perché stavo passando quel momento in cui non consideravo me stesso abbastanza".

Proprio in quel periodo, usciva l'album dei BTS "Love Yourself: Answer": "Abbastanza sorprendentemente, parlando di tempismo meraviglioso e di essere pronto per un'opportunità, i BTS avevano appena pubblicato un album chiamato 'Ama te stesso'".

"Quindi io postavo tutti quei messaggi sull'amare sé stessi e intanto pensavo che non era una buona idea, perché sono questo grosso campione di wrestling che parla di vulnerabilità, di non doversi vergognare di chi si è" ha aggiunto, facendo il quadro della situazione.

getty images

Ma, proprio grazie ai BTS e soprattutto alla ARMY, ha capito che non importa chi sei e che lavoro fai. Importa apprezzarsi per come si è.

"Quei messaggi sono esplosi per merito della ARMY. Stavo essenzialmente mandando un messaggio simile a quello della band. Questi libri esistono perché l'esercito dei BTS è stato abbastanza coraggioso da supportare il mio momento vulnerabile. E ora è diventato parte della mia routine quotidiana".

"Devo davvero ringraziare il K-pop, devo ringraziare i BTS per avermi sostenuto in un momento di debolezza e averlo trasformato in una mia passione".

Se fai parte della ARMY, siamo sicuri che ti sei riconosciuto nella descrizione di John Cena su come la musica dei BTS lo abbia aiutato e sostenuto!

Schiaccia play sul video qui sotto per vedere chi sono le altre celeb che fanno parte della ARMY:

ph: getty images