Mannarino: di cosa parla la nuova canzone “Cantaré”

Fuori venerdì 27 agosto

Dopo "Africa", Mannarino ci dà un altro assaggio del nuovo album "V", in arrivo il 17 settembre. Da venerdì 27 agosto sarà disponibile il singolo inedito "Cantaré", inno alla voce, per chi non ha voce. 

Il brano - scritto e prodotto dallo stesso Mannarino insieme a Joey Waronker e Iacopo Brail Sinigaglia - parte da una condizione di solitudine, ed evolve in un canto corale, come per raccontare che la voce senza il canto non ce la può fare.

Tra rime in italiano, spagnolo e in romanesco, il pezzo trascina in un coro che rimanda a una sorta di rituale collettivo che celebra la forza di ogni voce umana, l’importanza liberatoria del canto, e di ogni vita che grida da sola mentre canta in un coro. E così per un momento non si è più soli.

Come si legge nel comunicato stampa ufficiale, natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna saranno i temi affrontati in "V", che si preannuncia essere il disco più politico e visionario della carriera di Mannarino. 

mannarino-nuovo-album-v-uscita-settembre (2)

ph immagine di copertina: ufficio stampa, credito Magliocchetti