Rose Villain e Tony Effe ti faranno cadere in tentazione con il singolo “Michelle Pfeiffer”

Prodotto da Sixpm

Rose Villain ha messo a segno un'altra super collaborazione. Si tratta di "Michelle Pfeiffer", singolo realizzato insieme a Tony Effe che racconta la difficoltà nel resistere alle tentazioni della notte.

Recentemente sia Rose Villain che Tony Effe hanno partecipato al nuovo progetto discografico di Fred De Palma "PLC tape 1"nato con l'intento di tenere salda la bandiera del reggaeton in Italia senza dimenticare le radici del rap.

Nata a Milano e poi trasferitasi a New York, Rose Villain si appassiona alla musica fin da bambina, quando smetteva di piangere solo se la mamma le faceva ascoltare i pezzi di Prince. 

Ha iniziato a cantare e a scrivere grazie all'ispirazione di icone del rock come i Nirvana, i Rolling Stones e Johnny Cash, seguite da icone del rap come Biggie e Tupac.

Si è trasferita a Hollywood per iscriversi al Musicians Institute, percorso musicale poi continuato a New York. Rose fa il suo debutto con il singolo "Get The Fuck Out Of My Pool" prodotto dal producer e suo compagno SIXPM. Attira così l’attenzione dell’etichetta Republic Records, con la quale firma un contratto.

Il 2018 è l'anno del brano "Funeral Party", seguito nel 2019 da "SWOOP!", canzone prodotta da Sidney Swift (Nicki Minaj, Beyonce) che riprende il classico dei Tag Team "Whoomp! (There It Is)".

Il 2020 vede l'esordio musicale di Rose in italiano per un nuovo progetto targato Machete e firmato da Sony Music Italy.

ph: ufficio stampa